Prima pagina

Il tribunale italiano annulla le nozze combinate


21/11/2022

La decisione merita un applauso, perché i matrimoni combinati contro la volontà della donna sono disumani.
Questa decisione fermerà sicuramente le tragedie simili a quella avvenuta a Reggio Emilia alla 18enne Saman Abbas, di origini pakistana, uccisa dai famigliari, perché si opponeva alle nozze.
Il tribunale civile di Modena ha annullato il matrimonio combinato tra una 29enne, italiana di origini indiane e un 32enne della stessa nazionalità.
E’ stato possibile, perché la giovane aveva registrato le conversazioni della pianificazione del matrimonio.
Con quel coraggioso atto, il tribunale l’ha resa libera.

(riproduzione riservata)