Crocco pioniera nella carbon footprint di prodotto


30 Giugno 2020

Dopo l’imballaggio carbon neutral (impatto zero dal punto di vista delle emissioni di CO2) e il packaging plastico con materiale da riciclo fino al 60% (raggiunte le performance richieste dall’UE per il 2030), Crocco – azienda leader nel settore dell’imballaggio flessibile – rafforza il suo primato tecnologico nel settore del packaging e film plastico sostenibile ottenendo, prima in Italia tra i produttori di film in polietilene, l’attestazione ISO 14067:2018  Systematic Approach, relativa al modello di calcolo della carbon footprint di prodotto. La norma ISO 14067 indica infatti i requisiti per quantificare la propria carbon footprint, quindi la quantità di CO2 equivalente generata per chilogrammo di prodotto, conformemente alla visione del ciclo di vita (Life Cycle Assessment).

(riproduzione riservata)