Leghe Leggere annuncia l’ampliamento degli spazi produttivi


14 Ottobre 2020

Nonostante il momento di grande difficoltà sanitaria e anche economica, Leghe Leggere Lavorate, prima azienda italiana specializzata nella produzione di componentistica per la chirurgia ortopedica, veterinaria e l’implantologia dentale, totalmente made in Italy, ha avviato il progetto di ampliamento (più che triplicato) degli spazi produttivi e l’incremento delle risorse umane di almeno 60 persone, potendo quindi contare su una forza totale di circa 150 unità, con l’obiettivo di collocarsi in posizione di leadership europea in qualità di produttore di dispositivi medici in OEM. In particolare, la sede di Buccinasco vedrà un ingrandimento della struttura con l’annessione di due stabilimenti adiacenti che si concluderà nel 2021. Lo sviluppo della struttura consentirà di gestire in modo sempre più veloce e funzionale tutte le fasi di attività dell’azienda che comprendono Ricerca e Sviluppo, Produzione, Finiture e Packaging.

(riproduzione riservata)