Storie d'impresa

Il premio “Industria Felix - La Lombardia che compete” assegnato alla Siad come migliore impresa a vocazione internazionale di Bergamo


24/01/2020

Il Gruppo Siad ha ricevuto a Milano, presso la sede della Regione Lombardia, l’Alta onorificenza di bilancio come migliore impresa a vocazione internazionale della provincia di Bergamo per performance gestionale e affidabilità finanziaria. Il prestigioso riconoscimento, consegnato nelle mani del direttore generale Giangiacomo Caldara, è stato assegnato dal Comitato scientifico di “Industria Felix - La Lombardia che compete” per l’ottima performance gestionale. 
Siad è stata prima selezionata secondo un algoritmo oggettivo di bilancio e poi scelta tra le migliori d’Italia. Il Comitato scientifico del Premio ha analizzato, in collaborazione con l’Ufficio studi di Cerved Group, 32.904 società di capitali con sede legale in Lombardia e ricavi compresi tra i 2 milioni e i 13,9 miliardi di euro: aziende che hanno prodotto un volume d’affari di 962 miliardi, in crescita del 7,8% rispetto all’anno precedente. 
Per la cronaca Siad è uno dei principali gruppi chimici italiani, con un valore di produzione di 674 milioni di euro nel 2018, 70mila clienti nel mondo e quasi 2mila dipendenti. Fondata a Bergamo nel 1927, presieduta da Roberto Sestini e amministrata da Bernardo Sestini, questa azienda vanta una solida tradizione ed esperienza e, nel tempo, ha saputo diversificarsi sia geograficamente sia settorialmente, mantenendo l’organizzazione flessibile e dinamica. 
Il Gruppo è presente con sedi in Europa e nel mondo ed è attivo nei settori gas industriali, engineering, healthcare, Gpl e gas naturale.

(riproduzione riservata)