Prima pagina

“The Global Banking Forum”: le nuove sfide che attendono banca e finanza

I principali protagonisti del mondo del credito a confronto sulle prove tecnologiche e sulle opportunità di mercato


03/05/2021

Il futuro del mondo finanziario e bancario in Italia e nel mondo, l’inevitabile impatto della trasformazione digitale e gli strumenti finanziari più idonei a sostenere lo sviluppo: saranno questi i temi al centro del “Global Banking Forum”, un nuovo appuntamento organizzato da Eccellenze d’Impresa, il laboratorio di idee e innovazione per le Pmi italiane, promosso da Gea, Harvard Business Review e Arca Fondi Sgr.
Il Forum ha come partner scientifici Prometeia e Assbb, l’Associazione per lo Sviluppo degli Studi di Banca e Borsa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio di Borsa Italiana e della Commissione europea. 
Il prossimo 11 maggio i principali protagonisti del mondo del credito e della finanza si confronteranno in tre sessioni (ore 9.30 - 16) - in diretta streaming su www.eccellenzedimpresa.it - per un’ampia riflessione a più voci sui grandi temi e le sfide che attendono il mondo del credito alla luce dell’innovazione tecnologica, del processo di raggruppamento degli istituti e della ripresa economica post pandemia. 
“In questa fase di profondo cambiamento per il settore bancario e di grandi investimenti in innovazione tecnologica questo eccezionale momento di confronto tra numerosi protagonisti del settore può aiutare a capire quali direzioni sta prendendo il sistema e a quali trasformazioni assisteremo” ha tenuto a precisare Enrico Sassoon, direttore di Harvard Business Review Italia e ideatore dell’iniziativa. 
A sua volta Luigi Consiglio, presidente di Gea - Consulenti di direzione, ha aggiunto: “La trasformazione del sistema creditizio si interseca con una situazione economica eccezionale. La digitalizzazione ha favorito l’ingresso di nuovi protagonisti e nuove pratiche di mercato. Questi scenari richiedono da parte dei sistemi finanziari e di credito investimenti, ma anche un cambiamento culturale profondo.”. 
E ancora: “La ripresa che tutti ci auspichiamo dovrà poter contare sul supporto del sistema bancario. Si dovranno trovare anche nuovi strumenti finanziari per raccogliere e indirizzare il risparmio privato. L’Italia resta uno dei Paesi con i più alti tassi di risparmio personale, una risorsa importante che potrebbe essere utilizzata per favorire la crescita del sistema economico del Paese” ha aggiunto Ugo Loeser, amministratore delegato di Arca Fondi Sgr e che proprio su questo tema coordinerà la tavola rotonda del pomeriggio. 
Apriranno i lavori del Forum Enrico Sassoon, come detto direttore di Harvard Business Review Italia e presidente di Eccellenze d’Impresa, Massimo Gaudina, capo della Rappresentanza a Milano della Commissione europea che dà il patrocinio all’iniziativa, Rony Hamaui, segretario generale di Assbb, Associazione per lo Sviluppo degli Studi di Banca e Borsa e docente presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, e Angelo Tantazzi, presidente di Prometeia. 
Nella prima sessione, dedicata ai nuovi modelli strategici e operativi che caratterizzano l’evoluzione del sistema bancario, interverranno, moderati da Nazzareno Gregori, presidente di Assbb e direttore generale di Credito Emiliano: Patrizia Grieco presidente di Mps, Giuseppe Latorre partner e head of Financial Services di Kpmg, Elena Lavezzi head of Southern Europe di Revolut, Giuseppe Lusignani vicepresidente di Prometeia, Giovanni Sabatini, direttore generale di Abo e Davide Serra amministratore delegato di Algebris Investments. 
La successiva sessione avrà come tema centrale la riflessione sul vortice della trasformazione digitale. A parlare di nuovi protagonisti, nuova organizzazione e nuovi sistemi di pagamento si alterneranno: Ugo Cotroneo managing director & partner di Boston Consulting Group, Elena Goitini amministratore delegato di Bnl Bnp Paribas, Alessandra Losito direttrice generale di Pictet Wealth Management Italia, Roberto Nicastro presidente di Aidexa, Ignazio Rocco ceo di Credimi e Pietro Sella ceo di Sella Group, moderati da Angelo Tantazzi, presidente di Prometeia. 
L’ultima sessione lancerà uno sguardo oltre la crisi, analizzando gli strumenti finanziari migliori per sostenere lo sviluppo. Coordinati da Ugo Loeser ceo di Arca Fondi Sgr, interverranno: Ugo Bassi direttore Mercati finanziari della Commissione europea, Raffaele Jerusalmi amministratore delegato di Borsa Italiana che patrocina l’evento, Monica Mandelli managing director di Kkr, Victor Massiah past president di Assbb, Giovanni Sandri country head for Italy di BlackRock e Giovanni Tamburi presidente di Tamburi Investment Partners. 
Prima delle conclusioni dell’intensa giornata di lavori, affidate al presidente di GeaEA - Consulenti di direzione Luigi Consiglio, interverrà Alessandra Perrazzelli, vicedirettrice generale di Banca d’Italia.

(riproduzione riservata)